Back In The Days: Le Foto dei Cantanti da Piccoli

Quanti di voi vorrebbero tornare bambini, anche solo per un giorno, un’ora, un istante? Col senno di poi potrebbe essere divertente, giusto per un po’. La purezza, la genuinità, la meraviglia dell’essere piccoli è risaputo che va perdendosi quando nelle nostre vite arrivano società, relazioni e responsabilità da gestire. Ci ritroviamo ad indossare maschere, a non gioire così spesso delle piccole cose che la vita ci regala. La via di casa che prima ci appariva un’immensa autostrada ora ci appare monotona, il tramonto davanti a cui ci fermavamo a sognare ora diventa l’inevitabile chiusura delle nostre giornate. Ma rimanere un po’ bimbi è l’unico modo per vivere col sorriso sul volto, più sereni, anche un pochino più menefreghisti, cacciando via preoccupazioni – a volte inutili, sensi di colpa e paranoie.

Credete che al vostro IO di oggi piacerebbe il vostro IO di allora? Pensate che potrebbero andare d’accordo, piacersi, se dovessero incontrarsi per strada? Se vi trovate davanti ad una vecchia fotografia, la somiglianza è forte o vi riconoscete appena?

Girovagando sulla Rete, ho pensato che potesse essere divertente andare a scovare le foto dei cantanti in versione baby! Su alcune mi sono fatta una grassa risata nel constatare che sono praticamente rimasti identici, su altre mi sono persa a capire cosa fosse cambiato con il passare del tempo. Date un’occhiata e fatemi sapere che ne pensate!

E, dopo averci scherzato un po’ su, mi piacerebbe che vi soffermaste anche su un problema riguardante l’infanzia piuttosto sottovalutato.

In Italia 1 bambino su 4 oggi è a rischio povertà. Per questo motivo vi suggerisco di aderire alla campagna “Ricordiamoci dell’infanzia e aiutare Save the Children a chiedere al Governo di intervenire subito. Potete aderire all’appello e caricare una vostra foto di quand’eravate bambini.

Non vogliamo un Paese dove un bambino con un genitore non diplomato abbia solo 1 probabilità su 10 di laurearsi né accettiamo che una giovane donna debba scegliere se diventare mamma o mantenere il lavoro.

E allora ripensiamo all’autostrada di casa o al tramonto che ci faceva tanto sognare e ricordiamocidellinfanzia.it :)

antiwarsongs.org

•••

Se hai apprezzato questo articolo ti potrebbe interessare anche:
Le 100 canzoni più belle (leggi vendute) di sempre | 100 best songs ever
Le copertine degli album che hanno fatto la storia (in versione minimal)

Storm and Grace: L’Ultimo Album di Lisa Marie Presley

fanpop.com

Dopo 5 anni di assenza, Lisa Marie Presley, unica figlia di Elvis e Priscilla Beaulieu, torna con un nuovo album. Dopo To Whom It May ConcernNow What, il 14 maggio 2012 esce il tanto atteso Storm and GraceHo trascorso 8 mesi in Inghilterra per trovare l’ispirazione ma è arrivata tutta insieme, in un modo del tutto naturale.

T-Bone Burnett, leggendario produttore di Bob Dylan e vincitore di diversi Grammy, si era dimostrato curioso davanti al progetto: “Mi sono chiesto cosa avesse da dire la figlia di un artista rivoluzionario come Elvis. CIò che ho ascoltato è di una purezza, onestà e spontaneità disarmante. Credo che suo padre sarebbe fiero di lei. Ogni volta che riascolto le canzoni trovo sempre maggiore profondità.

Ex moglie di Michael Jackson, Lisa Marie sa cosa vuol dire vivere in mezzo a vere e proprie leggende della musica. E si sa che, a furia di seguire i giganti, l’ispirazione non può tardare ad arrivare.

Personalmente trovo che la somiglianza fisica tra lei e suo padre sia pazzesca e, forse banalmente, già questo la rende automaticamente interessante ai miei occhi. La sua voce, altrettanto intrigante, presenta colori decisamente caldi. Lisa Marie è una tosta, una che sa cosa sia il rovescio della medaglia. Aver avuto come padre uno dei pionieri della musica è al tempo stesso fortuna e qualche volta anche frustrazione, un po’ come forse vuole far intendere il titolo Storm and Grace, tempesta e grazia. Risoluta e decisa, con questo terzo album ha deciso di farci vedere di che pasta è fatta, mostrando e dimostrando a tutti il suo innegabile talento.

fanpop.com

sharoncarrell_1.tripod.com

pregnanthollywood.com

fanpop.com

morethings.com

E poi, quanto è bello riascoltarla in questo meraviglioso, intenso duetto padre-figlia?

Lisa Marie Presley - Storm & Grace

Aloha From Hawaii: rivivi il concerto di Elvis Presley al Teatro della Luna di Assago!

joeontario.it

Lunedì 19 marzo ore 21 siete tutti invitati a rivivere il famoso concerto di Elvis Presley Aloha From Hawaii al Teatro della Luna di Assago.

L’evento, trasmesso nel 1973 via satellite e ripreso in mondovisione direttamente da Honolulu, nacque come progetto benefico per raccogliere fondi da destinare al Kui Lee Cancer Found in memoria di Kui Lee, musicista hawaiiano di cui Elvis aveva ripreso e reinterpretato I’ll Remember You, presente nella scaletta del concerto.

A livello mediatico, Aloha From Hawaii rimane uno degli appuntamenti più seguiti di sempre: gli spettatori complessivi superarono il miliardo, più di quelli che assistettero allo sbarco sulla Luna!

A distanza di (quasi) 40 anni dalla memorabile data, l’intero concerto verrà riproposto da Joe Ontario, cantante italocanadese e sosia italiano ufficiale di Elvis, accompagnato dalla TCB Band Italy, di cui anch’io farò parte in qualità di corista, insieme ad altri 15 elementi sul palco!

La scaletta, fedele a quella originale, prevede giusto qualche aggiunta sul finale, comprendendo brani come You Don’t Have to Say You Love Me e It’s Now or Never – versioni inglesi e riarrangiate di Io Che Non Vivo e O Sole Mio, fino ad arrivare alla struggente Unchained Melody, per i più immediatamente associabile alla colonna sonora del film Ghost.

Per acquistare i biglietti online su Ticketone cliccate QUI

Il costo va dai 20 ai 27,50 € (comprensivi di prevendita). Vi ricordo che sarà possibile acquistarli anche al Teatro della Luna la sera stessa del concerto!

Se tra i 7 coristi presenti sul palco intravedete un caschetto biondo che non riesce a star fermo e si muove freneticamente a ritmo di musica, ecco, quella sono io! ;-)

Non mi resta altro che lasciarvi con uno dei momenti originali di Aloha From Hawaii e darvi appuntamento a lunedì 19 marzo al Teatro della Luna di Assago per emozionarci ricordando il grande mito che fu – e che inevitabilmente continua ad essere, Elvis Presley. 

Quando: lunedì 19 marzo ore 21
Dove: Teatro della Luna di Assago (di fianco al Forum)
Cosa: Elvis – Aloha From Hawaii (by Joe Ontario & TCB Band Italy)
Tickets: QUI


Listening to:
Elvis Presley – Aloha From Hawaii: Via Satellite
Click here to buy the whole album on iTunes.

Colors: orange, yellow, violet
Feelings: joy, playfulness