The Walking Dead: Original Soundtrack Vol. 2 [RECENSIONE]

The Walking Dead

hollywoodreporter.com

Ebbene sì: è ricominciata la serie TV dei record. Scandite insieme a me: THE – WALKING – DEAD!

Nel corso delle puntate mi sono affezionata sempre più ai personaggi (Rick, Daryl e Michonne in primis) e, anche se a mio parere l’ultima stagione non è stata particolarmente brillante, non sto più nella pelle. Che, parlando di zombie, fa quasi ridere. Come dico sempre a chi non conosce la trama, in realtà questi simpatici mostriciattoli fanno solo da sfondo ad una storia ben più intricata che ti fa capire che i veri nemici sono i vivi che ti vogliono morto e non i “morti viventi”.  

Non ho bisogno che ve lo dica: senza musica qualsiasi serie TV sarebbe insensata. In questo caso, a fare da sottofondo alle vicissitudini dei nostri eroi ci sono perlopiù – e con grande piacere, canzoni di artisti emergenti. A inizio 2013 ci fu l’uscita di Vol. 1, contenitore delle colonne (musicali) portanti delle prime tre stagioni: non dimenticate di dare un ascolto e leggere la mia recensione. A marzo 2014 esce invece Vol. 2 che sono riuscita ad ascoltare solo recentemente, contenente altre 5 tracce.

Insomma, per ingannare l’attesa, immergetevi nelle musiche della scorsa stagione (le trovate anche su Spotify!) e leggete cosa ne penso a riguardo. PS. Non dimenticate i popcorn per stasera!

The Walking Dead – Original Soundtrack VOL. 2 

The Walking Dead Vol. 2

Ascoltalo su Spotify!

1. Portugal. The Man – HEAVY GAMES 
Voto: ★★★

Immaginatevi in un immenso giardino, col sole che vi scalda le guance e mille farfalle colorate che vi sfiorano la pelle. L’atmosfera è retro, non siete di certo negli anni 2000. Sarà che nel ritornello la cantante dalla voce ovattata urla power che banalmente fa rima con flower ma tutto quello che mi viene in mente è The Grove, la puntata a mio parere più bella – e forse l’unica che salvo a pieni voti, della quarta stagione. Indimenticabile il dialogo (o meglio monologo?) tra Carol e la piccola Lizzie. Just look at the flowers, Lizzie. 

2. Sharon Van Etten – SERPENTS (BASEMENT)
Voto: ★★★+

Locanda. Legno che scricchiola. Sul palco una sosia di Lana Del Rey che fa country. Lo strumming della chitarra sembra scandire i passi di una corsa. Lo scopo è scappare dal presente per arrivare in un futuro utopico che, togliendo i filtri delle illusioni, sembra non essere poi così diverso da ciò che ti sei lasciato alle spalle. Fiatone sul finale: esco dalla foresta e per assurdo immagino di essere sulla spiaggia di LOST. Smettila di sghignazzare, JJ Abrams.

3. Lee DeWyze – BLACKBIRD SONG
Voto: ★★★★

Un timbro raro, una voce così avvolgente che ti scalda il cuore, un violino che contribuisce al mood nostalgico. Per qualche strano motivo mi ritrovo col magone in gola per tutta la durata della canzone. Un origami di carta prende vita e spicca il volo. La rivoluzione parte al minuto 3 dove il brano si apre irradiato da una luce accecante.

4. A.C. Newman – BE NOT SO FEARFUL
Voto: 

Le chitarre continuano ad essere protagoniste anche in questa traccia che risulta essere la più debole dell’album. Sorrido pensando che la tematica è più o meno la stessa di Watercolor, una canzone che ho scritto per imparare ad amare anche la nostra parte più fragile, quella che facciamo fatica ad accettare. Purgatorio e resurrezione insieme.

5. Ben Nichols – THIS OLD DEATH
Voto: ★+

Ticchettio dell’orologio. Il tempo che passa inesorabile. Un bicchiere di whiskey sul comodino per un uomo troppo vecchio e troppo stanco per avere rimorsi o rimpianti. Che guarda caso, nella mia mente, prende le sembianze del buon vecchio Hershel.

TRAILER DELLA QUINTA STAGIONE: 

SEGUI THE WALKING DEAD ITALIA SU FACEBOOK! 

The Walking Dead Italia

Last but not least: la serie TV è stata rinnovata e presto verrà filmata anche la sesta stagione!

Una risposta

  1. Pingback: Another Feedback: Tutti Invitati al Release Party del Nuovo EP! [ALTERNATIVE ROCK] | THE MUSIC PORTRAIT

E tu che ne pensi? Lascia un commento!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...